Concorso letterario L'ITALIA CHE VORREI

StampaVersione PDF
Contenuto in: 

Concorso Letterario "L'Italia che vorrei" - Edizione II

Alla Cortese Attenzione del Dirigente Scolastico
e del Responsabile Ufficio Didattica

Preg.mi,
siamo lieti di inviarVi il bando in oggetto, rivolto a giovani scrittori di talento, che alleghiamo unitamente alla domanda di partecipazione (con moduli per maggiorenne e per minorenne).
Obiettivo del concorso è riportare le generazioni future all’approfondimento e al dibattito, alla lettura e al confronto, e offrire alle loro idee una platea che sappia ascoltare, fatta di appassionati e di Istituzioni pronte a percepire le qualità degli scrittori e le proposte migliori.
Lo scorso anno si è svolta la prima edizione dell'iniziativa, che ha ricevuto una notevole partecipazione (al link https://www.marinoeditore.it/edizione-2017-2018 la galleria e gli articoli che parlano dell'evento).
“La Nazione”, giornale storico fiorentino, ha ospitato la cerimonia di premiazione e riportato al pubblico la voce dei partecipanti al concorso, giunti per conoscere gli altri scrittori, esprimere il proprio pensiero e la propria visione del futuro: qui il link al video dell'evento di consegna dei premi 
https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/video/ecco-l-italia-che-vorrei-...
I giurati si sono espressi in modo entusiastico: da Pino Aprile, scrittore, a Fabio Polese, fotografo di guerra; da Dimitri Lioi, presidente dell’associazione foggiana Giovanni Panunzio che coltiva la cultura della legalità in Puglia, al pittore, fumettista e musicista fiorentino Michele Staino; da Peppe Voltarelli, eclettico cantautore e attore, alla giornalista Stefania Limiti; dallo scrittore Adam Smulevich a Thomas Pistoia, scrittore, poeta, autore di canzoni e sceneggiatore; dalla scrittrice Daniela Volonté alla giornalista, docente e scrittrice Patrizia Salvatore; dall’autrice ed esperta in comunicazione Maria Grazia Proli alla Docente di lettere Maria Scirtò e a tutti gli altri giurati coinvolti nella prima edizione del concorso, cui hanno partecipato ragazzi da tutta Italia.
Marino Editore, casa editrice fiorentina, ha deciso quindi di confermare questa iniziativa culturale, aperta ai giovani dai 17 ai 19 anni di tutta Italia e totalmente gratuita per i partecipanti, dando occasione di reale ascolto ai ragazzi e ragazze che si metteranno in gioco. 
I partecipanti, al di là del risultato della critica, o della vittoria finale, durante il concorso ricevono comunque l’apprezzamento del pubblico: tutti i racconti vengono pubblicati sotto forma di ebook. 
Accanto all’intelligenza collettiva della rete che assegnerà un premio ai racconti più scaricati on line, ci sarà il parere tecnico della giuria, che quest’anno vuole coinvolgere ancora più figure, istituzioni, Scuole e Università per assegnare il premio della critica.
Chiediamo la Vostra attenzione e di dare risonanza mediatica all’iniziativa, tramite la piattaforma dell’Ente o i canali che riterrà più adeguati, condividendola con gli interessati. Confidiamo nella sensibilità dell’Ente scolastico, a beneficio dei ragazzi e delle ragazze partecipanti.
Lieti dell’attenzione, porgiamo fin d’ora i migliori saluti e ringraziamenti.

- Bando_Premio_Marino_Editore_LItaliachevorrei_EdizioneII.pdf
- Domanda_di_iscrizione_Maggiorenne.pdf
- Domanda_di_iscrizione_Minorenne.pdf

Marino Editore S.r.l.
Via Santo Stefano in Pane, 23/D 
50134 Firenze (FI)
Telefono: (+39) 3935630983 
Mail: info@marinoeditore.it
www.marinoeditore.it

 

This email was sent to vrrh02000x@istruzione.it
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Marino Editore · Via Santo Stefano in Pane 23/D · Firenze, FI 50134 · Italy